Club Alpino Italiano

Sezione di Como

Direttore del Corso: Marcello Noseda (IA)
Vicedirettore del Corso: Stefania Gerletti (IS) e Marco Leoni (IS)
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PRESENTAZIONE DEL CORSO GIOVEDÌ 09 FEBBRAIO 2017 ore 21.00, presso la sede del CAI Como – Via Volta 56


Il Corso si effettuerà tra aprile e giugno 2017

È possibile pre-iscriversi tramite mail a partire dal giorno 09 febbraio 2017 oppure direttamente in sede il medesimo giorno. Le iscrizioni si chiuderanno al raggiungimento del numero massimo. L’accettazione della domanda di iscrizione sarà comunicata direttamente entro il 24 febbraio 2017.

Per perfezionare l’iscrizione è necessario essere iscritti al CAI ed aver regolarmente versato la quota annuale, presentare due foto formato tessera e copia del certificato medico attestante l’idoneità fisica per la pratica sportiva non agonistica, oltre al versamento di una caparra.

La quota d’iscrizione è fissata in 290,00 € ed è comprensiva del materiale didattico ed uso del materiale tecnico della Scuola. Sono escluse dalla quota di partecipazione i costi di trasferta per le uscite pratiche.

Equipaggiamento

Si consiglia, prima di provvedere all’acquisto di materiale, di assistere alle lezioni dedicate ai materiali ed all’equipaggiamento, durante le quali gli istruttori forniranno informazioni e consigli.
  • 1 Fettuccia Dynema m 1,20
  • 1 Cordino Kevlar Ø 5.5 m 3,00
  • 1 Cordino Kevlar Ø 5.5 m 1,70
  • 2 Cordini Nylon Ø 8 m 3,00
  • 3 Moschettoni HMS
  • 3 Moschettoni piccoli con ghiera
  • 1 Imbragatura combinata
  • 1 Casco da alpinismo
  • 1 Discensore piastrina
  • 1 Paio di scarpette da arrampicata
  • 1 Zaino
  • 1 Pila frontale
  • 1 Paio di ramponi
  • 1 Piccozza
  • 1 Paio di guanti di lana
  • 1 Paio di guanti da ghiaccio
  • 1 Berretto
  • 1 Giacca a vento
  • 1 Paio di ghette
  • 1 Paio di occhiali da ghiaccio
  • 1 Paio di scarponi

Calendario delle Lezioni

Le lezioni teoriche si tengono in Sede CAI a Como, via Volta 56, alle ore 21.
Le uscite pratiche sono contrassegnate in verde.

  • 18 aprile, martedì: apertura del corso, equipaggiamento e materiali roccia
  • 21 aprile, venerdì: uso della corda, nodi e assicurazioni
  • 27 aprile, giovedì: uso della corda, nodi e assicurazioni
  • 02 maggio, martedì: Verifica nodi
  • 04 maggio, giovedì: Tecnica d'arrampicata
  • 06 maggio, sabato pomeriggio: Sasso d'Erba, uso della corda, nodi e assicurazione
  • 07 maggio, domenica: Valle Maggia, tecnica di arrampicata su granito
  • 11 maggio, giovedì: Pericoli della montagna, meteo
  • 13 maggio, sabato: Menaggio, prova di tenuta del "copertone"
  • 14 maggio, domenica: Vallone di Scalaro, perfezionamento arrampicata su granito
  • 16 maggio, martedì: Geologia e glaciologia
  • 18 maggio, giovedì: Pronto soccorso e Soccorso Alpino
  • 20 maggio, sabato: Grignetta, tecnica di arrampicata su calcare
  • 23 maggio, martedì: Equipaggiamento e materiali ghiaggio
  • 25 maggio, giovedì: Tecnica di progressione su ghiaccio
  • 28 maggio, domenica: Morteratsch, progressione su ghiacciaio
  • 30 maggio, martedì: Storia dell'alpinismo e scala delle difficoltà
  • 06 giugno, martedì: Topografia e orientamento
  • 10 e 11 giugno: Rif. Branca, salita su ghiacciaio in ambiente
  • 20 giugno, martedì: catena della sicurezza
  • 24 e 25 giugno: Passo Falzarego, perfezionamento arrampicata su dolomia
  • 27 giugno, martedì: Verifica Finale

La Direzione della Scuola adotta ogni precauzione dettata dall’esperienza onde tutelare l’incolumità degli allievi. Altresì declina ogni responsabilità di qualsiasi genere per eventuali incidenti che potessero accadere sia durante lo svolgimento dell’attività che nei trasferimenti con automezzi. Con la loro adesione gli allievi assumono per se stessi tutte le conseguenze che potrebbero derivarne. La frequentazione della montagna, della falesia e delle strutture indoor di arrampicata sono attività che presentano dei rischi e chi le pratica se ne assume la piena responsabilità. Le scuole del C.A.I. adottano tutte le misure precauzionali affinché nei vari ambienti si operi con il maggior grado di sicurezza possibile. Con la loro adesione Istruttori ed Allievi sono consapevoli che nello svolgimento dell’attività alpinistica il rischio residuo è sempre presente e non è mai azzerabile. Gli allievi nel periodo di permanenza al corso sono sottoposti all’autorità dal Corpo Istruttori della Scuola.

Non hai i permessi necessari per commentare questo articolo! Accedi o registrati per poter commentare.




Online

Abbiamo 75 visitatori e nessun utente online

Club Alpino Italiano - Sezione di Como (1875)

Sede: Via Volta 56/58 - 22100 Como
Orari Segreteria: Martedì e giovedì 17:30 - 19:30, Venerdì 21:00 - 22:30
P.IVA: 02154620138
Codice Fiscale: 80011180132

Contatti

Tel. +39 031 264 177
Fax +39 031 228 0520