Club Alpino Italiano

Sezione di Como

Corsi 2017

Le scuole del C.A.I. adottano tutte le misure precauzionali affinché nei vari ambienti si operi con il maggior grado di sicurezza possibile. Con la loro adesione Istruttori ed Allievi sono consapevoli che lo svolgimento dell’attività alpinistica un rischio residuo è sempre presente e non è mai azzerabile. Gli allievi nel periodo di permanenza al corso sono sottoposti all’autorità dal Corpo Istruttori della Scuola.

Alpinismo

Scuola Intersezionale di Alpinismo Nicola Noseda Pedraglio e Flavio Muschialli

Il corso di formazione alpinistica ha lo scopo di avvicinare alla dimensione verticale della montagna coloro che già la frequentano con trekking, mountain bike, vie ferrate, etc..
Le lezioni teoriche e pratiche sono strutturate per fornire all’allievo un bagaglio culturale e tecnico indispensabile per muoversi e valutare le condizioni di sicurezza in questo ambiente severo. Potersi muovere in montagna con un alto livello di sicurezza è dominio di persone con grande esperienza che non hanno mai lasciato al caso alcuna eventualità. L’istruttore di alpinismo non è un professionista della montagna ma è comunque professionale nel suo insegnamento. È la sua passione che lo spinge a dedicare domeniche all’insegnamento. Il modo migliore per ringraziarlo è di rispettare il suo impegno ricambiandolo con pari serietà.

La scuola propone quattro tipi d’insegnamento:

Gruppo di Alpinismo giovanile

Il Gruppo di Alpinismo Giovanile propone una “Attività di Primavera”, una Settimana Estiva e un “Attività d’Autunno”, a tutti i ragazzi e ragazze dai 9 ai 17 anni, con attività differenziate in base all’età e alle potenzialità, senza agonismi, per una libera conoscenza del mondo dell’alpinismo e delle meraviglie dell’ambiente montano. Nel continuo “scoprirsi” i ragazzi saranno in grado di sviluppare spinte e interessi nascosti nella quotidianità, conosceranno un contatto con la natura spesso negatogli, riscopriranno la loro istintività e troveranno gli spunti giusti verso una “nuova curiosità”, indispensabile per la crescita e formazione dell’uomo.

CONTEA (9-10 anni)
Tende a raggiungere gli obiettivi educativi attraverso momenti non solo di attività escursionistica ma anche di gioco formativo. Sarà questo il mezzo che permetterà di accrescere le esperienze individuali del giovane, all’interno di un gruppo che coltiva l’amore per la montagna nel pieno rispetto dell’ambiente.

TERRA DI MEZZO (11-14 anni)
Ha lo scopo di fornire al giovane le fondamentali conoscenze di base per affrontare la montagna in modo consapevole e responsabile, senza trascurare l’aspetto ludico e lo spirito d’avventura propri di quest’età.

NAZGUL (14-17 anni)
Ha l’intento di approfondire le conoscenze dell’ambiente montano e le tecniche per affrontarlo in sicurezza, facendo leva sullo spirito di gruppo e il desiderio dei ragazzi di “mettersi alla prova”, con il fine ultimo di aiutarli a conquistare l’autonomia sia come alpinisti sia come persone.

Scialpinismo

Scuola Pietro Gilardoni

La scuola di sci alpinismo “Pietro Gilardoni” nasce nel lontano 1969 ad opera di un gruppo di istruttori di sci alpinismo, molti dei quali operano tuttora all’interno della stessa. E' intitolata dal 1975 al suo fondatore Pietro Gilardoni, che fu tra i maggiori esponenti dell’alpinismo lombardo e nazionale, fatalmente scomparso sul Monte Bianco.

Nel corso di questi anni la Scuola ha avviato alla meravigliosa pratica dello sci alpinismo centinaia di appassionati, insegnando a valutare e prevedere i rischi della montagna. Gli allievi hanno così potuto godere del fascino della natura incontaminata e delle discese mozzafiato in neve fresca con le conoscenze e la preparazione adeguata. Per il 2017 la Scuola organizza nei mesi di gennaio / novembre 2017 il 47° corso di sci alpinismo, che si articolerà in:

  • Corso base SA1, rivolto ai principianti, che prevede sei gite pratiche in ambiente medio-facile con lunghezze e dislivelli progressivamente crescenti;
  • Corso avanzato SA2, riservato a chi ha già ottenuto l’idoneità alla fine del corso di avviamento, che prevede sei gite in ambiente di alta montagna, con un carattere sempre più alpinistico e con l’acquisizione delle tecniche di progressione in conserva su ghiaccio e misto.

Per tutti i corsi sono in programma numerose lezioni teoriche in sede, durante le quali verranno trattati e approfonditi argomenti indispensabili per svolgere l’attività scialpinistica.

Speleologia

Gruppo Speleologico Comasco

Il termine speleologia (dal greco spélaion=caverna e lògos=discorso) è la scienza che studia tutte le attività utili alla conoscenza delle grotte e dei fenomeni carsici, in ogni loro aspetto. Essa si inserisce tra le scienze che studiano la terra: geologia, idrogeologia, e biospeleologia sono solo alcune tra le materie principali. Le grotte però sono anche, da sempre, il regno del mistero, terreno d’avventura e di esplorazione. Sono il buio assoluto, il richiamo dell’ignoto. 

Sulla linea che separa la luce dal buio c’è il confine fra il quotidiano e il fantastico. Al fine di divulgare questa affascinante disciplina, ogni anno il Gruppo organizza un Corso di introduzione alla speleologia, al quale chiunque può partecipare:

Il periodo di formazione è strutturato in maniera tale da trasmettere all’allievo le conoscenze tecniche basilari indispensabili per muoversi in ambiente ipogeo. Il corso infatti comprende cinque lezioni teoriche e quattro pratiche,sia in palestre di roccia esterne, sia in facili cavità del Triangolo Lariano.

Dopo il periodo di introduzione, l’allievo potrà decidere di continuare l’attività con il GSC, in quanto il calendario è ricco di iniziative come: corsi di approfondimento tecnico, visite extra-regionali (Toscana, Friuli...), esplorazioni e ricerche di nuove cavità.

Torrentismo

Gruppo Torrentistico Comasco

Il 2017 porta con sé un’importante novità: Il Gruppo di torrentismo si “stacca” dalla speleologia e diventa un’entità distinta munita di apposito regolamento.

E' un traguardo importante dopo che sono trascorsi oltre 7 anni dalla prima attività svolta in ambito sezionale. Ma cos’è il torrentismo? E’ un’attività sportiva che consiste nel percorrere a piedi e in discesa gole o canyon, che spesso si presentano come profondi e stretti, con portata d’acqua variabile. Il superamento degli “ostacoli” lungo il percorso, come ad esempio le cascate, avviene con tuffi, scivoli naturali, disarrampicate o utilizzo di corda. Si tratta di uno sport di gruppo. Non facciamo uso di mezzi di navigazione: no canoa, no gommone... si scende a piedi! Siamo muniti di muta in ne oprene, imbracatura, caschetto e altri attrezzi utili alla progressione.

Sei curioso/a? Vuoi ulteriori informazioni senza impegno?

Contattaci tramite email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Se lo desideri puoi anche partecipare a un corso di introduzione, adatto per chi vuole cominciare “da zero”, al termine del quale potrai così prendere parte, quale socio/a CAI, durante tutto l’anno, alle varie attività incluse nel programma del gruppo!

Consulta il nostro sito web le iniziative e gli aggiornamenti: CLICCA QUI!

Il gruppo torrentismo si ritrova normalmente il venerdi sera in sede (21.30/23.00).

Guarda il programma Torrentismo 2017

Gruppo Escursionismo

Quando si parla di un argomento così vasto come la montagna anche chi ha grande esperienza ha sempre qualcosa da “imparare”. Quindi abbiamo pensato di organizzare anche incontri sull’ambiente naturale alpino e sulla cultura alpina (in sede e sul territorio) che hanno lo scopo di mostrare come si possa andar per monti con occhi diversi, gli occhi dell’escursionista.
Negli altri incontri affrontiamo anche temi più “tecnici”: la lettura della carta, l’uso della bussola e dell’altimetro, la progressione in sicurezza sui sentieri escursionistici, il riconoscimento delle situazioni di pericolo. Completano il programma un incontro di primo soccorso in montagna e meteorologia. Lo scopo è quello di rendere l’escursionista più capace di organizzarsi autonomamente e di affrontare le escursioni in modo sicuro.

Non hai i permessi necessari per commentare questo articolo! Accedi o registrati per poter commentare.




Online

Abbiamo 53 visitatori e nessun utente online

Club Alpino Italiano - Sezione di Como (1875)

Sede: Via Volta 56/58 - 22100 Como
Orari Segreteria: Martedì e giovedì 17:30 - 19:30, Venerdì 21:00 - 22:30
P.IVA: 02154620138
Codice Fiscale: 80011180132

Contatti

Tel. +39 031 264 177
Fax +39 031 228 0520